Student Spotlight: Lucrezia Arena, classe del 2022

maggio 12, 2021

Mi chiamo Lucrezia, ho 21 anni ed ho appena finito il mio secondo anno alla John Cabot. Il mio corso di studi consiste in Marketing, il mio major, e  Storia dell’Arte, che ho scelto invece come minor. Il minor è una concentrazione in una disciplina secondaria da combinare all'indirizzo primario o major. 

Quando ho scelto la John Cabot ancora non sapevo bene cosa volessi fare della mia vita. Uscita dal liceo ero circondata dai miei compagni che già sapevano di voler prendere medicina o legge da quando avevano quindici anni. Mentre io ho passato un anno ad indagare i miei interessi. Mi sono iscritta a statistica a La Sapienza, ho lavorato in uno studio commercialista da assistente, ho cambiato cinque sport nell’arco di un anno. Niente faceva per me.

Dopo un anno di incertezze ho scoperto la JCU ed ho deciso di iscrivermi al corso di laurea in Marketing. Ciò che mi ha convinto è stata la grande flessibilità del sistema americano: grazie all’aiuto dell'advisor che assiste nella scelta del proprio percorso formativo, sono in grado di costruire un percorso che mi aiuti ad unire le mie due grandi passioni: il Marketing e la Storia dell’Arte.

Marketing e Storia dell’Arte non sembrano ambiti correlati tra di loro e devo ammettere che in principio la scelta del minor per me era basata meramente su una passione. Ma grazie all’aiuto del Professor Signorini sono riuscita a formare un percorso che unisse coerentemente le due materie, scegliendo dei corsi non solo per interesse personale, ma per restringere sempre di più il campo e trovare una strada precisa adattabile al mondo lavorativo.

Considerando che i corsi offerti dalla John Cabot sono più di 300, equamente distribuiti tra i vari indirizzi, ora che ho quasi terminato i corsi necessari per la laurea in marketing, posso dare libero sfogo ad i miei interessi personali.

In particolare, durante Spring 2021, quindi il semestre appena passato, ho potuto seguire il corso Collection Building and Museum Studies tenuto dalla professoressa e curatrice Sarah Linford: Il corso non tratta solo lo studio degli artisti e delle loro opere, come di solito avviene nelle classi di Storia dell’Arte, ma di ciò che avviene dietro ogni esposizione. Durante il semestre abbiamo discusso il processo che precede un’esposizione al Museum of Modern Arts di New York, alla Galleria di Arte Moderna a Roma o al Tate Modern di Londra, approfondendo i vari ruoli. Grazie a questo corso, sono in grado di vedere da vicino un mio possibile ambito lavorativo e capire meglio quali sono i miei reali interessi.

 Il lavoro dovrebbe essere un piacere. E la John Cabot mi ha aiutata e aiuta tutt’ora a chiarire le incertezze da diciottenne e ad avvicinarmi sempre di più a trovare l’interesse lavorativo che mi farà dare il cento per cento ogni giorno.

Lucrezia Arena
Major in Marketing e Minor in Storia dell'Arte
Classe del 2022
Città: Roma

 

View all posts

Subscribe and stay up to date

Subscribe and stay up to date