Student Spotlight: Sabrina Italia, classe del 2021

novembre 24, 2020
Topic

Ciao a tutti! Mi presento: il mio nome è Sabrina Italia, ho 21 anni e sono una studentessa di Scienze della Comunicazione e Scienze psicologiche, originaria di Salerno, in Campania. Il semestre accademico volge ormai al termine e, intravedendo la fine del mio percorso universitario, mi sorprendo a combattere con una strana sensazione di nostalgia, mista ad un forte senso di orgoglio: la consapevolezza di aver compiuto la scelta giusta quando ho deciso di intraprendere gli studi universitari presso la John Cabot University.

Frequentare quest’università, mi ha permesso non solo di imboccare un solido percorso accademico ma anche di misurare la mia crescita personale, monitorando, giorno dopo giorno, la trasformazione di una timida studentessa di liceo in una persona attiva e curiosa, con lo sguardo instancabilmente proiettato verso il futuro ed una insaziabile sete di conoscenza.

Attraverso gli studi di Scienze della Comunicazione e Psicologia, ho avuto modo di acquisire consapevolezza delle diversità individuali, maturando nel tempo una forte passione per il dibattito e le tematiche sulla disparità di genere e prendendo cognizione delle dinamiche psicologiche e comunicative che predispongono alla discriminazione ed esclusione dell’”altro”. La John Cabot mi ha insegnato, tra le altre cose, che diversità è sinonimo di accrescimento, e che questo si declina nella capacità di eccedere i limiti dell’etnocentrismo ed abbracciare un atteggiamento personale improntato all’apertura ed al multiculturalismo.

Grazie alla solida preparazione ed alla costante disponibilità dei professori, mi sono sentita ininterrottamente stimolata e valorizzata. Mi è stato così possibile mettere a punto un personale meccanismo di continua rigenerazione delle mie risorse interiori: ciò ha dato forza e vitalità alla mia resilienza e alla mia capacità di non sentirmi appagata, innescando ed alimentando desideri sempre più ambiziosi per il mio futuro.

Durante il secondo anno accademico, tramite il programma di scambio diretto, ho avuto l’opportunità di trascorrere un semestre in un’università affiliata alla John Cabot, presso la città di Tilburg, nel sud dell’Olanda. Questa nuova esperienza ha determinato nel mio percorso di apprendimento una svolta di centrale importanza: a Tilburg, infatti, ho avuto la possibilità di studiare secondo il sistema europeo, accrescendo la mia conoscenza delle lingue spagnola e francese, partecipando, inoltre, ad imperdibili corsi di Psicologia e Sociologia. Al di là dell’aspetto formativo, lo scambio mi ha consentito di approfondire in prima persona il valore del confronto interculturale, arricchire con nuove esperienze la mia personalità e coltivare un inatteso spirito di adattamento.

Al termine del mio percorso, devo ammettere che la scelta di studiare alla JCU non si esaurisce unicamente nella selezione più o meno consapevole di un percorso universitario definito e strutturato. La John Cabot non è solo un’ottima università: rappresenta un compiuto stile di vita ed è in grado di promuovere un rapido ed efficace sviluppo del pensiero critico, fondamentale per acquisire una profonda capacità di adattamento rispetto alle dinamiche globali del cambiamento.

Sabrina Italia

BA in Scienze della Comunicazione con minor in Psicologia

Classe del 2021

Città: Salerno

View all posts

Recommended Reading

Subscribe and stay up to date

Subscribe and stay up to date